Ancora un grande successo per Ischia Jazz

Ancora buona musica con l'Ischia Jazz

Ancora buona musica con l'Ischia Jazz, che ieri ha proposto al pubblico tre eventi di notevole interesse. Una giornata iniziata con la "Magicaboola Brass Band" gruppo itinerante che ha portato a Piazza degli eroi, in Piazza Antica Reggia e ad Ischia Ponte la sua proposta fatta di jazz, blues, etnica, hip hop, funk e riferimenti alla canzone italiana. Una big band in movimento, simile ai noti ad Ischia "Funk Off", che ha divertito il pubblico con i ritmi e i suoni tipici delle brass band moderne: un'esibizione coinvolgente, un turbinio di trombe, tromboni, sassofoni, sousafono, cassa, rullante e percussioni. Una festa, insomma, che si ripete anche oggi: la Magicaboola attesa infatti a mezzogiorno al Piazzale Aragonese, alle 17.00 ad Ischia Ponte e alle 18.30 per un'esibizione lungo Corso Vittoria Colonna. Alle 19 di ieri sera, poi, nuovo appuntamento al Bar Vittoria (in piazzetta San Girolamo), che questa volta ha ospitato il "Marcello Allulli & Enrico Zanisi Duo". L'ensemble si contraddistinta per una proposta interessante, vicina tanto al classico duo jazz, quanto al lirismo della scuola moderna. Evento di spicco della giornata stato l'appuntamento con il Giulio Martino Quartet, tornato sull'isola verde dopo la partecipazione all'undicesima edizione dell'Ischia Jazz. Un'esibizione nel segno della scuola di Steve Grossman e Jerry Bergonzi, e dunque di un jazz sobrio ed evocativo, ricco di melodie struggenti ma anche di digressioni in territori pi acidi (vedi hard-bop e fusion).

Fonte - [Il Golfo]