Ischia - Oggi la magia del presepe vivente

Una magia che si rinnova

Una magia che si rinnova e si perpetua per il nono anno consecutivo, un arco di tempo breve ma sufficiente a calamitare ad Ischia, nella frazione di Campagnano, decine di migliaia tra residenti e turisti. Stasera, dalle ore 16 alle 22, va in scena il presepe vivente, con un intero borgo di ischitani che di fatto si trasformeranno in altrettanti interpreti della raffigurazione della nativitÓ. L'evento, promosso dall'associazione "Villa di Campagnano" (e che rientra nel programma di Ischia Winter 2011) e reso possibile grazie al certosino lavoro di Giuseppe Di Meglio e del suo numerosissimo gruppo, partirÓ con un corteo dai pilastri e giungerÓ nella piazza di Campagnano: saranno oltre trecento i figuranti che indosseranno costumi popolani dell'800. Il tutto, condito da una scenografia naturale e perci˛ ancor pi¨ suggestiva:antiche grotte scavate nel tufo dove saranno posizionate le botteghe, il Fondo d'Arco sotto la montagna di Campagnano dove ci sarÓ la grotta della NativitÓ e dalla quale scenderÓ la cometa luminosa all'imbrunire per annunciare la nuova era cristiana, le tradizioni e l'arte del vino e l'arte del vino riproposte con stand ad hoc. Insomma, la storia dell'isola verde e delle sue incomparabili tradizioni che rivivrÓ per una sera in un borgo di contadini. Per consentire l'afflusso dei tanti visitatori, considerato che la frazione di Campagnano resterÓ chiusa al traffico veicolare, l'EavBus ha predisposto un servizio navetta che partirÓ dall'esterno del parcheggio di Fondobosso, nell'area antistante il Palazzetto dello Sport.

Fonte - [Il Golfo]

Guarda le foto dello scorso anno

Il Presepe Vivente a Campagnano 2010